Come diventare un modello

Se coltivi il sogno di lavorare nel campo della moda, allora è fondamentale che tu conosca alcuni criteri e dettagli di base. Una carriera del genere è ricca di soddisfazioni, ma richiede anche tanto impegno e una buona dose di determinazione!

modella

I requisiti per fare il modello

L’età non è importante

Devi sapere che per fare il modello non ci sono veri e propri limiti di età. Esistono professionisti tanto di 14 anni quanto di 50: dipende, ovviamente, anche dalla tipologia di abiti e accessori che bisogna rappresentare, che possono essere sia per ragazzi sia per adulti.

Più che il peso, sono importanti l’indice di massa corporea e le misure del torace. Queste ultime, in linea di massima, oscillano tra i 100 e i 105 cm: è indispensabile avere un fisico allenato e in forma, a meno che non sia indicato diversamente.

E per quanto riguarda il carattere? Se desideri affermarti come modello devi avere un enorme potenziale espressivo e comunicativo: non lasciarti vincere dalla timidezza, e fai in modo di mettere in evidenza tutti i tuoi pregi. Mostra sempre professionalità, entusiasmo e serietà al tempo stesso.

L’altezza giusta per fare il modello

Un altro punto su cui dobbiamo soffermarci è l’altezza. Di solito se ne preferisce una compresa tra 1.80 e 1.90 m, in accordo con la vestibilità della maggior parte dei capi.

Gli standard possono variare, ma non si accettano quasi mai modelli troppo alti o troppo bassi. Nel primo caso la resa complessiva potrebbe essere problematica; nel secondo, la statura dell’indossatore sarebbe troppo vicina a quella dell’eventuale indossatrice.

La cura del corpo

Non dimenticare che, per diventare un modello, devi avere una notevole cura del tuo corpo. È necessario usare creme e lozioni di qualità, provvedere al taglio dei capelli, rimuovere i peli in eccesso da gambe, braccia e torace. Sarebbe meglio fare almeno un po’ di movimento quotidiano per tonificare i muscoli, e seguire una dieta equilibrata e povera di zuccheri.

Come scegliere il settore giusto

Il mondo fashion si divide in numerosi rami: sta a te individuare quello più adatto alle tue inclinazioni e alla tua personalità.

Vi sono, innanzitutto, modelli che sfilano sulla passerella e che posano per i cataloghi, che vengono fotografati a figura intera o solo in qualche particolare (mani, collo, piedi ecc.), che promuovono vestiti d’élite o casual/sportivi. Puoi essere un indossatore commerciale, da showroom, da fiere ed eventi e così via.

Il book fotografico​

Prima di contattare un’agenzia, prepara il tuo book fotografico con gli scatti migliori: in questo modo hai l’opportunità di arricchire il curriculum e di presentarti in maniera adeguata. Utilizza, comunque, immagini sia in bianco e nero sia a colori.

Le agenzie di moda ed i casting

Per fare il modello è importante attirare l’attenzione degli agenti di moda: questi ultimi spesso organizzano dei casting, per far incontrare l’aspirante professionista e coloro che si occupano della selezione. Farsi conoscere da persone competenti è essenziale in questo ambito.

I concorsi di bellezza

Non di rado intraprendono questa strada i modelli che hanno vinto dei concorsi di bellezza. L’aspetto non è tutto, ma assume di certo un grande valore: non avere timore di “buttarti” appena noti una buona occasione!

Quanto guadagna un modello?

​Lo stipendio di un modello dipende innanzitutto dalla sua fama. Può essere di 200-300, di 1.000-1.200 o addirittura di 3.000-3.500 euro al mese, a seconda anche del rilievo della campagna pubblicitaria e della celebrità degli sponsor. I compensi, quindi, variano davvero tanto in base alle circostanze.

Consigli

I modelli devono adottare uno stile di vita sano e coltivare la propria salute, fisica e mentale. Bisogna saper evitare le truffe e dire di no alle offerte poco convincenti. I migliori indossatori, del resto, sono quelli felici del proprio lavoro!

Richiedi informazioni

Contattaci subito per maggiori informazioni

14 + 15 =

Gallery

I nostri modelli

Vuoi diventare un modello?